Comportamenti volti all'odio e molestie

Twitch è uno spazio in cui le persone possono creare e partecipare a community che condividono i loro interessi. Il nostro desiderio è che tutti possano esprimersi su Twitch, ma è importante che ciò accada secondo modalità che permettano a tutti di farlo. Ciò significa impedire i comportamenti volti all'odio e le molestie, proteggere gli utenti da essi e moderarli.

Supportiamo gli utenti di Twitch che esprimono punti di vista diversi o impopolari o lo fanno utilizzando modalità umoristiche o controverse a patto che ne dichiarino l'intenzione. Non tolleriamo i comportamenti che incoraggiano o assolvono l'odio o le molestie in qualunque modo. L'ignoranza non è una scusa accettabile per un comportamento che sfocia nell'odio o nella molestia.

Siamo consapevoli che ci sono molti modi per interpretare un comportamento come volto all'odio o come molestia. Quando esaminiamo dei contenuti o delle attività che ci vengono segnalati, ne considereremo l'intenzione e il contesto. Per fornire maggiore chiarezza su queste policy e sul modo in cui gestiamo tali comportamenti, nelle sezioni che seguono abbiamo fornito dei dettagli aggiuntivi per integrare le nostre Linee guida per la community.

Comportamenti volti all'odio

Con l'espressione "comportamenti volti all'odio" si intendono tutti i contenuti o le attività che promuovono, incoraggiano o facilitano la discriminazione, la denigrazione, l'oggettificazione, le molestie o la violenza basate sulle caratteristiche seguenti e sono assolutamente vietati: 

  • Razza, etnia o nazionalità
  • Religione
  • Sesso, genere o identità di genere
  • Orientamento sessuale
  • Età
  • Disabilità o condizione medica
  • Caratteristiche fisiche
  • Stato di veterano di guerra

Twitch prenderà in considerazione una serie di fattori per determinare l'intenzione e il contesto di eventuali comportamenti volti all'odio segnalati. A qualunque comportamento rivolto all'odio applicheremo una politica di "zero tolleranza" che prevede la sospensione a tempo indeterminato di tutti gli account coinvolti.

Molestie

Con il termine"molestia" si intendono tutti i contenuti o le attività che tentino di intimidire, degradare, abusare o maltrattare gli altri, o che creino un ambiente ostile per gli altri, e sono pertanto proibiti. Le molestie sono vietate. Twitch prenderà in considerazione una serie di fattori per determinare l'intenzione, il contesto e l'impatto di eventuali molestie segnalate. Per aiutarti a identificare quali tipi di comportamento e contenuto possono costituire una molestia, di seguito è riportato un elenco di esempi:

  • Compiere atti di bullismo, quali le offese ripetute o i tentativi di molestare qualcuno con l'intenzione di fare del male
  • Offendere qualcuno a causa del suo datore di lavoro, della sua organizzazione o di qualche altra sua affiliazione
  • Dire a qualcuno di ferirsi o uccidersi
  • Creare account utente dedicati alle molestie o all'odio
  • Perseguitare qualcuno o violarne i confini personali stabiliti, ad esempio aggirando un bando su un canale, un blocco dell'account o la richiesta di non essere contattato.
  • Rivelare le informazioni personali di qualcuno contro la sua volontà o con l'intenzione di danneggiarlo
  • Effettuare una registrazione di qualcuno contro la sua volontà o con l'intenzione di danneggiarlo
  • Condividere contenuti, compresi quelli ritoccati o fuori contesto, con l'intento di degradare, bullizzare o danneggiare qualcuno
  • Frequentare dei canali o partecipare a dei raid su di essi con intenzioni malevole
  • Fare proposte sessuali non richieste, molestie sessuali e atti di bullismo sessuale
    • Fai clic qui per saperne di più sulle nostre policy e le loro applicazioni in materia di contenuti di natura sessuale, tra cui la violenza e lo sfruttamento sessuale
  • Inviare deliberatamente false segnalazioni, contraffare le prove utilizzate nelle segnalazioni o inviare segnalazioni di gruppo a scopo malevolo
  • Incitare o incoraggiare altri alle molestie

La violazione della nostra policy in materia di molestie comporta la sospensione di tutti tali account. A seconda della gravità dell'offesa, i molestatori possono essere sospesi a tempo indeterminato già alla prima violazione.

Comunità responsabili di comportamenti volti all'odio e molestie

Gli autori di contenuti sono modelli di ruolo e leader delle comunità che creano o che si sviluppano intorno a essi. Devono pertanto considerare le conseguenze delle proprie dichiarazioni e delle azioni del proprio pubblico; ti chiediamo di fare un sforzo di buona fede per sedare eventuali tentativi di molestia all'interno della tua comunità.

Twitch non deve essere utilizzato per incitare, incoraggiare, promuovere, facilitare o organizzare comportamenti rivolti all'odio o molestie, sia su Twitch che fuori. Sospenderemo le community, le organizzazioni e le persone che se ne renderanno protagoniste.

Comportamenti volti all'odio e molestie di persona e al di fuori di Twitch

La community di Twitch è presente anche nelle convention, al TwitchCon, nei meetup e sui social media. La nostra community si estende a tutti questi spazi, che prendiamo in considerazione per quanto riguarda il nostro ruolo nella protezione della community. Potremo quindi prendere provvedimenti verso le persone per manifestazioni di odio o molestie dirette agli utenti di Twitch anche se perpetrati al di fuori dei servizi Twitch.

Ulteriori limitazioni

Se degli esempi di comportamenti rivolti all'odio o molestie vengono condivisi in un contesto educativo, ad esempio nella copertura giornalistica di una notizia o in un documentario, o al fine di sensibilizzare sui motivi per cui una condotta è considerata inappropriata, ti chiediamo di esprimere chiaramente tale intenzione e di contrassegnare tali contenuti come "Contenuto per adulti".

Come segnalare e gestire le manifestazioni d'odio le e molestie su Twitch

Vogliamo che su Twitch tutti si sentano al sicuro e si oppongano alle manifestazioni di odio e alle molestie. Se ritieni sgradito un commento, un gesto o un comportamento, considera le seguenti opzioni:

In caso di condotta illecita seria

Se ritieni che un comportamento rivolto all'odio una o molestia raggiunga il livello di lesione di un diritto o di crimine, ti invitiamo a cercare l'aiuto di un avvocato o delle forze dell'ordine locali. Minacce fisiche specifiche devono essere segnalate immediatamente alle forze dell'ordine locali.

FAQ

Devo essere io il bersaglio di un comportamento rivolto all'odio o di una molestia per segnalare un utente?

No. A volte una persona oggetto di tali manifestazioni comportamento potrebbe non essere a conoscenza della molestia nel momento in cui questa avviene o potrebbe non essere in grado di effettuare una segnalazione. Talvolta, i commenti rivolti all'odio potrebbero non essere diretti a una singola persona, ma a un gruppo di persone. Indipendentemente dal tuo livello di coinvolgimento, i comportamenti rivolti all'odio e le molestie in violazione delle nostre Linee guida per la community possono essere segnalati se ne sei testimone.

Devo comunicare che un comportamento è indesiderato affinché possa essere considerato una molestia e segnalare l'utente?

No. Tuttavia in alcuni contesti, i contenuti o le attività che appaiono come molesti possono essere involontari e, dopo essere stato informato che le sue azioni stanno mettendo a disagio qualcuno, il loro autore potrebbe correggere il proprio comportamento. Puoi anche decidere che alcune forme di molestie sono abbastanza gravi da giustificare la segnalazione senza prima comunicare che sono indesiderati. Se ritieni che sia sicuro e appropriato agire in tal modo, ti consigliamo di comunicare chiaramente che la condotta è indesiderata.  Se il comportamento indesiderato persiste, ti consigliamo di segnalare l'utente e di prendere in considerazione altre opzioni per gestire la situazione, quali il blocco dell'account dell'utente o il suo bando dalla chat.